in Sentenze

Cass. n. 27495/2009 - Condominio: La responsabilità dell'appaltatore in presenza di sorvegliante

del 29/12/2009

L'appaltatore è sempre responsabile dei danni cagionati a terzi anche in presenza di un sorvegliante privo di poteri d'ingerenza nominato dall'appaltatore per controllare l'esecuzione dei lavori.

Cassazione sentenza n. 23807

del 10/11/2009

Il condizionatore che è causa di immissioni intollerabilità (superiori di 3 decibel al rumore di fondo) deve essere rimosso, in quanto fastidioso per agli altri condomini.

Cass. Penale n.39959/09 - Condominio: responsabilità penale dell'amministratore

del 13/10/2009

In via di principio generale, l'amministratore di un condominio é titolare di un obbligo di garanzia quanto alla conservazione delle parti comuni dell'edificio condominiale.

Cass. n. 7554/2009 - Condominio-Contratto d'appalto stipulato dall'amministr. senza autorizzazione

del 09/06/2009

Il contratto d'appalto per opere straordinarie, che sia stato stipulato dall'amministratore in difetto di autorizzazione conferita da delibera assembleare o dal presupposto dell'urgenza previsto dall'art. 1135 del Codice Civile, e quindi senza disporre del relativo potere, non produce alcun effetto nei confronti del condominio e non comporta l'insorgere di responsabilità per mancato adempimento in capo al condominio.

Cass. n.7057/2009 - Condominio: compenso extra amministratore

del 24/03/2009

In tema di condominio negli edifici, il compenso annuo proposto dall'amministratore ed accettato dall'assemblea, non può superare il limite espressamente indicato, nel senso che le attività, sia ordinaria che straordinaria dell'amministratore, non possono essere remunerate con una somma maggiore di quella concordata.

Cass. n. 4245/2009 - Condominio: Assicurazione, il singolo condomino non può richiedere il risarcimento danni

del 20/02/2009

L'amministratore è l'unico rappresentante del condominio, dunque il singolo condomino non può sostituirsi ad esso ed agire, nel proprio interesse, richiedendo un risarcimento danni all'assicurazione del condominio.

Cassazione Civile, Sezione II, Ordinanza del 2 febbraio 2009, n. 2568

del 02/02/2009

Cassazione Civile, Sezione II, Ordinanza del 2 febbraio 2009, n. 2568

Cass. n. 26751/09 - Condominio: risarcimento danni incidente stradale causato dal manto stradale

del 18/12/2009

Il giorno 14 luglio 2009 è stata depositata in cancelleria la seguente relazione, in applicazione dell'art. 380 bis cod. proc. civ.: 1. - Con atto notificato il 4-5.11.2008 C.A. ha proposto due motivi di ricorso per cassazione contro la sentenza 29 ottobre-5 novembre 2007 n. 1676 del Tribunale di Cosenza che - in riforma della sentenza emessa in primo grado dal giudice di pace di Cosenza - ha respinto la domanda di risarcimento dei danni da lui proposta contro il Condominio (OMISSIS), a causa della caduta occorsagli in sella alla sua motocicletta, verificatasi il (OMISSIS) alle ore 11,30, su strada interna al Condominio, a causa della presenza di pietrisco e cemento sulla sede stradale, costituenti insidia non visibile e non segnalata.

Cass. n. 20853/2009 - Condominio: garanzia sui lavori effettuati - termine prescrizionale

del 29/10/2009

Ai sensi dell'articolo 1669 del Codice Civile, il termine di prescrizione per la garanzia per vizi sui lavori effettuati inizia a decorrere dal momento in cui venga conseguito un apprezzabile grado di conoscenza oggettiva della gravità dei difetti, e no dal momento in cui si ultimano i lavori stessi.

Sentenza 16832/09 - Condominio: negazione dell'esistenza della servitù

del 20/07/2009

Il Tribunale di Roma con la sentenza 25.11.1999 rigettava la domanda proposta da L.M., proprietaria di un appartamento e di un locale al pian terreno

Cass. n. 10816/09 - Consumi idrici - in caso si controversia bisogna impugnare la delibera.

del 11/05/2009

Cass. n. 10816/09 - Consumi idrici - in caso si controversia bisogna impugnare la delibera.

Cass. n. 6427/2009 - Locazione - Sfratto per morosità - Legittimazione di alcuni comproprietari

del 17/03/2009

Sugli immobili oggetto di comunione concorrono, in difetto di prova contraria, pari poteri di gestione da parte di tutti i comproprietari, in virtù della presunzione che ognuno di essi operi con il consenso degli altri.

Sentenza n.4672/2009 - Animali in condominio, regolamento di condominio.

del 03/02/2009

Il Regolamento di Condominio, sia originario che successivo, purché approvato all'unanimità "Regolamento contrattuale" può vietare la detenzione di cani negli appartamenti e quindi nel Condominio o dettare una serie di misure obbligatorie per i proprietari, come il divieto di lasciare gli animali senza museruola negli spazi condominiali o nell'ascensore.

Sentenza n. 28734/08 - Condominio lavori straordinari: competenze amministratore

del 03/12/2008

Sentenza n. 28734/08 - Condominio lavori straordinari: competenze amministratore

Cass. n. 27495/2009 - Condominio: La responsabilità dell'appaltatore in presenza di sorvegliante

del 29/12/2009

L'appaltatore è sempre responsabile dei danni cagionati a terzi anche in presenza di un sorvegliante privo di poteri d'ingerenza nominato dall'appaltatore per controllare l'esecuzione dei lavori.

Cass. n. 26751/09 - Condominio: risarcimento danni incidente stradale causato dal manto stradale

del 18/12/2009

Il giorno 14 luglio 2009 è stata depositata in cancelleria la seguente relazione, in applicazione dell'art. 380 bis cod. proc. civ.: 1. - Con atto notificato il 4-5.11.2008 C.A. ha proposto due motivi di ricorso per cassazione contro la sentenza 29 ottobre-5 novembre 2007 n. 1676 del Tribunale di Cosenza che - in riforma della sentenza emessa in primo grado dal giudice di pace di Cosenza - ha respinto la domanda di risarcimento dei danni da lui proposta contro il Condominio (OMISSIS), a causa della caduta occorsagli in sella alla sua motocicletta, verificatasi il (OMISSIS) alle ore 11,30, su strada interna al Condominio, a causa della presenza di pietrisco e cemento sulla sede stradale, costituenti insidia non visibile e non segnalata.

Cassazione sentenza n. 23807

del 10/11/2009

Il condizionatore che è causa di immissioni intollerabilità (superiori di 3 decibel al rumore di fondo) deve essere rimosso, in quanto fastidioso per agli altri condomini.

Cass. n. 20853/2009 - Condominio: garanzia sui lavori effettuati - termine prescrizionale

del 29/10/2009

Ai sensi dell'articolo 1669 del Codice Civile, il termine di prescrizione per la garanzia per vizi sui lavori effettuati inizia a decorrere dal momento in cui venga conseguito un apprezzabile grado di conoscenza oggettiva della gravità dei difetti, e no dal momento in cui si ultimano i lavori stessi.

Cass. Penale n.39959/09 - Condominio: responsabilità penale dell'amministratore

del 13/10/2009

In via di principio generale, l'amministratore di un condominio é titolare di un obbligo di garanzia quanto alla conservazione delle parti comuni dell'edificio condominiale.

Sentenza 16832/09 - Condominio: negazione dell'esistenza della servitù

del 20/07/2009

Il Tribunale di Roma con la sentenza 25.11.1999 rigettava la domanda proposta da L.M., proprietaria di un appartamento e di un locale al pian terreno

Cass. n. 7554/2009 - Condominio-Contratto d'appalto stipulato dall'amministr. senza autorizzazione

del 09/06/2009

Il contratto d'appalto per opere straordinarie, che sia stato stipulato dall'amministratore in difetto di autorizzazione conferita da delibera assembleare o dal presupposto dell'urgenza previsto dall'art. 1135 del Codice Civile, e quindi senza disporre del relativo potere, non produce alcun effetto nei confronti del condominio e non comporta l'insorgere di responsabilità per mancato adempimento in capo al condominio.

Cass. n. 10816/09 - Consumi idrici - in caso si controversia bisogna impugnare la delibera.

del 11/05/2009

Cass. n. 10816/09 - Consumi idrici - in caso si controversia bisogna impugnare la delibera.

Cass. n.7057/2009 - Condominio: compenso extra amministratore

del 24/03/2009

In tema di condominio negli edifici, il compenso annuo proposto dall'amministratore ed accettato dall'assemblea, non può superare il limite espressamente indicato, nel senso che le attività, sia ordinaria che straordinaria dell'amministratore, non possono essere remunerate con una somma maggiore di quella concordata.

Cass. n. 6427/2009 - Locazione - Sfratto per morosità - Legittimazione di alcuni comproprietari

del 17/03/2009

Sugli immobili oggetto di comunione concorrono, in difetto di prova contraria, pari poteri di gestione da parte di tutti i comproprietari, in virtù della presunzione che ognuno di essi operi con il consenso degli altri.

Cass. n. 4245/2009 - Condominio: Assicurazione, il singolo condomino non può richiedere il risarcimento danni

del 20/02/2009

L'amministratore è l'unico rappresentante del condominio, dunque il singolo condomino non può sostituirsi ad esso ed agire, nel proprio interesse, richiedendo un risarcimento danni all'assicurazione del condominio.

Sentenza n.4672/2009 - Animali in condominio, regolamento di condominio.

del 03/02/2009

Il Regolamento di Condominio, sia originario che successivo, purché approvato all'unanimità "Regolamento contrattuale" può vietare la detenzione di cani negli appartamenti e quindi nel Condominio o dettare una serie di misure obbligatorie per i proprietari, come il divieto di lasciare gli animali senza museruola negli spazi condominiali o nell'ascensore.

Cassazione Civile, Sezione II, Ordinanza del 2 febbraio 2009, n. 2568

del 02/02/2009

Cassazione Civile, Sezione II, Ordinanza del 2 febbraio 2009, n. 2568

Sentenza n. 28734/08 - Condominio lavori straordinari: competenze amministratore

del 03/12/2008

Sentenza n. 28734/08 - Condominio lavori straordinari: competenze amministratore