in Sentenze

Sentenza 14626/10- L'amministratore può agire per la rimozione delle finestre aperte abusivamente

del 17/10/2010

Ai sensi degli artt. 1130, primo comma, n. 4), e 1131 cod. civ., l'amministratore del condominio è legittimato, senza necessità di una specifica deliberazione assembleare, ad instaurare un giudizio per la rimozione di finestre aperte abusivamente

TAR Lombardia sentenza 4414-Rifacimento facciata, diniego rilascio autorizzazione comunale

del 27/08/2010

Il Comune è legittimato a negare il rilascio delle necessarie autorizzazioni per il rifacimento di una facciata di un edificio, qualora non si abbia l'unanime accordo fra tutti i condomini dell'edificio.

APPROVAZIONE TABELLE MILLESIMALI

del 09/08/2010

E' sufficiente la maggioranza qualificata di cui all'art. 1136 c.

Corte d'Appello di Roma-sentenza n. 2729/2010: Solidarietà tra i condomini.

del 23/06/2010

La Corte d'Appello di Roma stravolge quanto ormai sembrava assodato con la sentenza di Cass. n.9148 del 08/04/2008 in merito alla solidarietà tra i condomini.

Cass. n. 10204/10 - Condominio: compenso extra per l'amministratore

del 28/04/2010

L'attività dell'amministratore di condominio connessa allo svolgimento dei suoi compiti istituzionali e non esorbitante il mandato con rappresentanza (ordinaria) non va retribuita a parte; mentre, l'attività (straordinaria) merita un compenso extra.

Cassazione Sentenza 2999/10 - Notifica Atti al condominio

del 11/02/2010

Il condominio non è una persona giuridica, ma un ente di gestione e non ha una sede, ove non abbia designato, nell'ambito dell'edificio, un luogo espressamente destinato e di fatto utilizzato per l'organizzazione e lo svolgimento della gestione condominiale, ha il domicilio coincidente con quello privato dell'amministratore che lo rappresenta.

Tribunale di Bari sentenza nr. 374/10 - parti comuni, delimitazione da parte del singolo condomino

del 04/02/2010

Tribunale di Bari sentenza nr. 374/10 - parti comuni, delimitazione da parte del singolo condomino

Cassazione Sentenza 20902/10 - Istallazione Ascensore d'accordo tutti i condomini tranne uno

del 08/10/2010

La Corte ci insegna che: devono ritenersi consentite quelle innovazioni che, recando utilità a tutti i condomini tranne uno, comportino per quest'ultimo un pregiudizio limitato e che non sia tale da superare i limiti della tollerabilità.

Cass. n. 18745/2010 - Condominio: responsabilità subappaltatore

del 19/08/2010

La responsabilita' del subappaltatore nei confronti dell'originario committente (condominio) esiste solo se lo stesso nell'esecuzione delle opere si sia discostato da quanto previsto nel contratto di subappalto stipulato con l'appaltatore.

Cass. n. 15872/2010 - Condominio:Assicurazione durata, disdetta, tacito rinnovo

del 06/07/2010

Con decreto ingiuntivo n. ... del ...... giudice di pace di Bassano del Grappa ingiunse al condominio "(OMISSIS)" di pagare all'Ina Assitalia s.p.a. la somma di Euro 1.845,56 quale rata di premio relativa ad una polizza assicurativa del ramo globale fabbricati civili.

Cassazione Sentenza 10858/10 - Riparazione cortile, viale ingresso

del 05/05/2010

Riparazione del cortile o viale di accesso all'edificio condominiale che è anche copertura di locali sotterranei di proprietà esclusiva di un singolo condomino, ai fini della ripartizione delle relative spese non si può ricorrere ai criteri previsti dall'art. 1126 c.c., bensì si applica per analogia l'art. 1125 c.c., il quale accolla per intero le spese a chi possiede l'uso esclusivo.

Garante Privacy

del 08/04/2010

Provvedimento in materia di videosorveglianza - 8 aprile 2010 - (Gazzetta Ufficiale n. 99 del 29 aprile 2010)

Cassazione - Sentenza n. 3002-Regolamento di condominio, limitazioni diritto di proprietà

del 10/02/2010

I divieti e le limitazioni al godimento delle unità immobiliari di proprietà esclusiva spettanti ai singoli condomini, posti con il regolamento condominiale, vanno classificate quali clausole di natura contrattuale.

Cassazione sentenza n. 657/10 - Condominio: errato criterio di ripartizione spese

del 18/01/2010

Se il criterio di ripartizione scelto dall'assemblea è previsto dalle tabelle millesimali, che però risultano essere sbagliate, il condomino dissenziente puo' impugnare la delibera.

Sentenza 14626/10- L'amministratore può agire per la rimozione delle finestre aperte abusivamente

del 17/10/2010

Ai sensi degli artt. 1130, primo comma, n. 4), e 1131 cod. civ., l'amministratore del condominio è legittimato, senza necessità di una specifica deliberazione assembleare, ad instaurare un giudizio per la rimozione di finestre aperte abusivamente

Cassazione Sentenza 20902/10 - Istallazione Ascensore d'accordo tutti i condomini tranne uno

del 08/10/2010

La Corte ci insegna che: devono ritenersi consentite quelle innovazioni che, recando utilità a tutti i condomini tranne uno, comportino per quest'ultimo un pregiudizio limitato e che non sia tale da superare i limiti della tollerabilità.

TAR Lombardia sentenza 4414-Rifacimento facciata, diniego rilascio autorizzazione comunale

del 27/08/2010

Il Comune è legittimato a negare il rilascio delle necessarie autorizzazioni per il rifacimento di una facciata di un edificio, qualora non si abbia l'unanime accordo fra tutti i condomini dell'edificio.

Cass. n. 18745/2010 - Condominio: responsabilità subappaltatore

del 19/08/2010

La responsabilita' del subappaltatore nei confronti dell'originario committente (condominio) esiste solo se lo stesso nell'esecuzione delle opere si sia discostato da quanto previsto nel contratto di subappalto stipulato con l'appaltatore.

APPROVAZIONE TABELLE MILLESIMALI

del 09/08/2010

E' sufficiente la maggioranza qualificata di cui all'art. 1136 c.

Cass. n. 15872/2010 - Condominio:Assicurazione durata, disdetta, tacito rinnovo

del 06/07/2010

Con decreto ingiuntivo n. ... del ...... giudice di pace di Bassano del Grappa ingiunse al condominio "(OMISSIS)" di pagare all'Ina Assitalia s.p.a. la somma di Euro 1.845,56 quale rata di premio relativa ad una polizza assicurativa del ramo globale fabbricati civili.

Corte d'Appello di Roma-sentenza n. 2729/2010: Solidarietà tra i condomini.

del 23/06/2010

La Corte d'Appello di Roma stravolge quanto ormai sembrava assodato con la sentenza di Cass. n.9148 del 08/04/2008 in merito alla solidarietà tra i condomini.

Cassazione Sentenza 10858/10 - Riparazione cortile, viale ingresso

del 05/05/2010

Riparazione del cortile o viale di accesso all'edificio condominiale che è anche copertura di locali sotterranei di proprietà esclusiva di un singolo condomino, ai fini della ripartizione delle relative spese non si può ricorrere ai criteri previsti dall'art. 1126 c.c., bensì si applica per analogia l'art. 1125 c.c., il quale accolla per intero le spese a chi possiede l'uso esclusivo.

Cass. n. 10204/10 - Condominio: compenso extra per l'amministratore

del 28/04/2010

L'attività dell'amministratore di condominio connessa allo svolgimento dei suoi compiti istituzionali e non esorbitante il mandato con rappresentanza (ordinaria) non va retribuita a parte; mentre, l'attività (straordinaria) merita un compenso extra.

Garante Privacy

del 08/04/2010

Provvedimento in materia di videosorveglianza - 8 aprile 2010 - (Gazzetta Ufficiale n. 99 del 29 aprile 2010)

Cassazione Sentenza 2999/10 - Notifica Atti al condominio

del 11/02/2010

Il condominio non è una persona giuridica, ma un ente di gestione e non ha una sede, ove non abbia designato, nell'ambito dell'edificio, un luogo espressamente destinato e di fatto utilizzato per l'organizzazione e lo svolgimento della gestione condominiale, ha il domicilio coincidente con quello privato dell'amministratore che lo rappresenta.

Cassazione - Sentenza n. 3002-Regolamento di condominio, limitazioni diritto di proprietà

del 10/02/2010

I divieti e le limitazioni al godimento delle unità immobiliari di proprietà esclusiva spettanti ai singoli condomini, posti con il regolamento condominiale, vanno classificate quali clausole di natura contrattuale.

Tribunale di Bari sentenza nr. 374/10 - parti comuni, delimitazione da parte del singolo condomino

del 04/02/2010

Tribunale di Bari sentenza nr. 374/10 - parti comuni, delimitazione da parte del singolo condomino

Cassazione sentenza n. 657/10 - Condominio: errato criterio di ripartizione spese

del 18/01/2010

Se il criterio di ripartizione scelto dall'assemblea è previsto dalle tabelle millesimali, che però risultano essere sbagliate, il condomino dissenziente puo' impugnare la delibera.