in Sentenze

Cass. n. 4364/2013 - Condominio: l'amministratore che affigge l'elenco dei morosi commette il reato di diffamazione.

del 29/01/2013

L'amministratore che affigge negli spazi comuni l'elenco dei condomini morosi commette il reato di diffamazione. Così ha sentenziato la Suprema Corte sanzionando il comportamento di un'amministratore che aveva affisso nell'atrio del condominio un avvisso di imminente distacco della fornitura idrica dovuta al mancato pagamento di alcune fatture per mancanza di fondi elencando i condomini morosi e gli importi da essi dovuti.

Cass. n. 936/2013 - Locazione, le motivazioni del diniego di rinnovo alla prima scadenza vanno specificate.

del 16/01/2013

Il tribunale di Napoli, decidendo sulla domanda proposta da D. L.M. in D.G., dichiarò risolto al 14.7.2004, previo diniego di rinnovo alla prima scadenza, il contratto di locazione relativo all'appartamento in (OMISSIS) e tanto da addotta necessità di abitazione per la nipote di essa attrice, ordinandone il rilascio al convenuto C.I..

Cass. n. 72/2013: Vicinato e distanze legali, le pertinenze.

del 03/01/2013

Deve ritenersi "costruzione" qualsiasi opera non completamente interrata, avente i caratteri della solidità, stabilità ed immobilizzazione rispetto al suolo, anche mediante appoggio o incorporazione o collegamento fisso ad un corpo di fabbrica contestualmente realizzato o preesistente, e ciò indipendentemente dal livello di posa ed elevazione dell'opera stessa, dai suoi caratteri e dalla sua destinazione. Conseguentemente gli accessori e le pertinenze che abbiano dimensioni consistenti e siano stabilmente incorporati al resto dell'immobile, così da ampliarne la superficie o la funzionalità economica, sono soggette al rispetto della normativa sulle distanze.

Cass. n. 19939/2012 - Supercondominio, criteri d'appartenenza, partecipazione assembleare, gestione, comunione.

del 14/11/2012

In presenza di edifici diversi che hanno in comune impianti e servizi, qualora non risulti diversamente dal titolo, si configura la sussistenza di un Supercondominio.

Cass. n. 19387/2012 - Notifica a mezzo raccomandata postale: la ricevuta on line non è prova.

del 08/11/2012

Il timbro postale è il solo strumento per dimostrare la reale consegna di un atto  che valga come prova della notifica. Al contrario, il foglio stampato dal servizio on line di Poste Italiane non ha valore di prova,  in quanto l'indicazione della data di consegna della raccomandata ivi contenuta non fa fede della consegna reale.

Cass. n. 17268/2012 - Difetto di costruzione dell'edificio, responsabilitè del costruttore e del condominio

del 10/10/2012

"... qualora il fenomeno dannoso lamentato dal singolo condomino sui beni di proprieta' esclusiva sia  originato da difettosa realizzazione delle parti comuni dell'edificio (nella specie precaria situazione  della muratura perimetrale adiacente il giardino condominiale e dei pozzetti), nei confronti di questi  e' responsabile, in via autonoma ex art. 2051 c.civ., il Condominio, che e' tenuto, quale custode, ad  eliminare le caratteristiche lesive insite nella cosa propria..."

Cass. n. 14608/2012 - Condominio, Area a Parcheggio, Riconoscimento proprietà

del 22/09/2012

Cass. n. 14608/2012 - Condominio, Area a Parcheggio, Riconoscimento proprietà

Cass. n. 1890/2013 - Condominio: Furto in appartamento agevolato dal ponteggio, responsabilità e risarcimento danni.

del 28/01/2013

Il condomino che abbia subito un furto agevolato dal ponteggio, montato per l'esecuzione di lavori condominiali, non ha diritto ad alcun risarcimento da parte del condominio se egli stesso ha votato la delibera assembleare che decideva di non installare le telecamere di sicurezza perchè ritenute troppo costose.

Cass. n. 5087/2013 - Annullamento Verbale Assembleare: Nullo il procedimento in cui abbia partecipato solo qualche condomino e non il Condominio.

del 10/01/2013

Cass. n. 5087/2013 - Annullamento Verbale Assembleare: Nullo il procedimento in cui abbia partecipato solo qualche condomino e non il Condominio.

Il GIP di Milano: il vicino molesto può essere allontanato dalla propria abitazione familiare.

del 10/12/2012

Se il vicino è molesto e compie atti persecutori nei confronti di una o più persone, può incorrere nella  misura cautelare prevista dall'art. 282 bis c.p.p.,e cioè può essere allantonato dalla casa familiare su disposizione del giudice.

Cass. n. 19616/2012 - Condominio, sfiato termosifoni, riscaldamento centralizzato

del 12/11/2012

E' responsabilità del condominio assicurare il corretto funzionamento dell'impianto di riscaldamento centralizzato, dunque è suo compito provvedere allo sfiato delle singole piastre radianti (termosifoni) dei condomini.

Cass. n. 18667/2012 - Condominio: Pagamento amministratore in assenza di fattura.

del 30/10/2012

L'amministratore ha percepito anticipatamente dal condominio il corrispettivo annuale di gestione, dopo quattro mesi viene revocato. Il condominio cita in giudizio l'amministratore (ormai ex) e il tribunale di Bari condanna quest'ultimo al risarcimento delle quote incassate indebitamente.

Cass. n. 16901/2012 - Legittimazione passiva dell'Amministratore non ha limiti

del 04/10/2012

"Ai sensi dell'art. 1131 c.c., comma 2, la legittimazione passiva dell'amministratore del condominio a resistere in giudizio, esclusiva o concorrente con quella dei condomini, non incontra limiti e sussiste anche in ordine alle azioni di natura reale relative alle parti comuni dell'edificio, promosse contro il condominio da terzi o anche dal singolo condomino; in tal caso, l'amministratore ha il solo obbligo, di mera rilevanza interna e non incidente sui suoi poteri rappresentativi processuali, di riferire all'assemblea, con la conseguenza che la sua presenza in giudizio esclude la necessità del litisconsorzio nei confronti di tutti i condomini."

Cass. n. 15638/2012 - Il condomino del piano terra non deve pagare le spese di manutenzione dell'ascensore.

del 18/09/2012

Il condominio del piano terra non deve pagare le spese di manutenzione dell'ascensore. Questo è quanto deciso dalla Suprema Corte di Cassazione con sentenza numero 15638/2012.

Cass. n. 4364/2013 - Condominio: l'amministratore che affigge l'elenco dei morosi commette il reato di diffamazione.

del 29/01/2013

L'amministratore che affigge negli spazi comuni l'elenco dei condomini morosi commette il reato di diffamazione. Così ha sentenziato la Suprema Corte sanzionando il comportamento di un'amministratore che aveva affisso nell'atrio del condominio un avvisso di imminente distacco della fornitura idrica dovuta al mancato pagamento di alcune fatture per mancanza di fondi elencando i condomini morosi e gli importi da essi dovuti.

Cass. n. 1890/2013 - Condominio: Furto in appartamento agevolato dal ponteggio, responsabilità e risarcimento danni.

del 28/01/2013

Il condomino che abbia subito un furto agevolato dal ponteggio, montato per l'esecuzione di lavori condominiali, non ha diritto ad alcun risarcimento da parte del condominio se egli stesso ha votato la delibera assembleare che decideva di non installare le telecamere di sicurezza perchè ritenute troppo costose.

Cass. n. 936/2013 - Locazione, le motivazioni del diniego di rinnovo alla prima scadenza vanno specificate.

del 16/01/2013

Il tribunale di Napoli, decidendo sulla domanda proposta da D. L.M. in D.G., dichiarò risolto al 14.7.2004, previo diniego di rinnovo alla prima scadenza, il contratto di locazione relativo all'appartamento in (OMISSIS) e tanto da addotta necessità di abitazione per la nipote di essa attrice, ordinandone il rilascio al convenuto C.I..

Cass. n. 5087/2013 - Annullamento Verbale Assembleare: Nullo il procedimento in cui abbia partecipato solo qualche condomino e non il Condominio.

del 10/01/2013

Cass. n. 5087/2013 - Annullamento Verbale Assembleare: Nullo il procedimento in cui abbia partecipato solo qualche condomino e non il Condominio.

Cass. n. 72/2013: Vicinato e distanze legali, le pertinenze.

del 03/01/2013

Deve ritenersi "costruzione" qualsiasi opera non completamente interrata, avente i caratteri della solidità, stabilità ed immobilizzazione rispetto al suolo, anche mediante appoggio o incorporazione o collegamento fisso ad un corpo di fabbrica contestualmente realizzato o preesistente, e ciò indipendentemente dal livello di posa ed elevazione dell'opera stessa, dai suoi caratteri e dalla sua destinazione. Conseguentemente gli accessori e le pertinenze che abbiano dimensioni consistenti e siano stabilmente incorporati al resto dell'immobile, così da ampliarne la superficie o la funzionalità economica, sono soggette al rispetto della normativa sulle distanze.

Il GIP di Milano: il vicino molesto può essere allontanato dalla propria abitazione familiare.

del 10/12/2012

Se il vicino è molesto e compie atti persecutori nei confronti di una o più persone, può incorrere nella  misura cautelare prevista dall'art. 282 bis c.p.p.,e cioè può essere allantonato dalla casa familiare su disposizione del giudice.

Cass. n. 19939/2012 - Supercondominio, criteri d'appartenenza, partecipazione assembleare, gestione, comunione.

del 14/11/2012

In presenza di edifici diversi che hanno in comune impianti e servizi, qualora non risulti diversamente dal titolo, si configura la sussistenza di un Supercondominio.

Cass. n. 19616/2012 - Condominio, sfiato termosifoni, riscaldamento centralizzato

del 12/11/2012

E' responsabilità del condominio assicurare il corretto funzionamento dell'impianto di riscaldamento centralizzato, dunque è suo compito provvedere allo sfiato delle singole piastre radianti (termosifoni) dei condomini.

Cass. n. 19387/2012 - Notifica a mezzo raccomandata postale: la ricevuta on line non è prova.

del 08/11/2012

Il timbro postale è il solo strumento per dimostrare la reale consegna di un atto  che valga come prova della notifica. Al contrario, il foglio stampato dal servizio on line di Poste Italiane non ha valore di prova,  in quanto l'indicazione della data di consegna della raccomandata ivi contenuta non fa fede della consegna reale.

Cass. n. 18667/2012 - Condominio: Pagamento amministratore in assenza di fattura.

del 30/10/2012

L'amministratore ha percepito anticipatamente dal condominio il corrispettivo annuale di gestione, dopo quattro mesi viene revocato. Il condominio cita in giudizio l'amministratore (ormai ex) e il tribunale di Bari condanna quest'ultimo al risarcimento delle quote incassate indebitamente.

Cass. n. 17268/2012 - Difetto di costruzione dell'edificio, responsabilitè del costruttore e del condominio

del 10/10/2012

"... qualora il fenomeno dannoso lamentato dal singolo condomino sui beni di proprieta' esclusiva sia  originato da difettosa realizzazione delle parti comuni dell'edificio (nella specie precaria situazione  della muratura perimetrale adiacente il giardino condominiale e dei pozzetti), nei confronti di questi  e' responsabile, in via autonoma ex art. 2051 c.civ., il Condominio, che e' tenuto, quale custode, ad  eliminare le caratteristiche lesive insite nella cosa propria..."

Cass. n. 16901/2012 - Legittimazione passiva dell'Amministratore non ha limiti

del 04/10/2012

"Ai sensi dell'art. 1131 c.c., comma 2, la legittimazione passiva dell'amministratore del condominio a resistere in giudizio, esclusiva o concorrente con quella dei condomini, non incontra limiti e sussiste anche in ordine alle azioni di natura reale relative alle parti comuni dell'edificio, promosse contro il condominio da terzi o anche dal singolo condomino; in tal caso, l'amministratore ha il solo obbligo, di mera rilevanza interna e non incidente sui suoi poteri rappresentativi processuali, di riferire all'assemblea, con la conseguenza che la sua presenza in giudizio esclude la necessità del litisconsorzio nei confronti di tutti i condomini."

Cass. n. 14608/2012 - Condominio, Area a Parcheggio, Riconoscimento proprietà

del 22/09/2012

Cass. n. 14608/2012 - Condominio, Area a Parcheggio, Riconoscimento proprietà

Cass. n. 15638/2012 - Il condomino del piano terra non deve pagare le spese di manutenzione dell'ascensore.

del 18/09/2012

Il condominio del piano terra non deve pagare le spese di manutenzione dell'ascensore. Questo è quanto deciso dalla Suprema Corte di Cassazione con sentenza numero 15638/2012.