in Vivere in condominio

Pignoramento presso terzi, nuova procedura INPS

del 13/06/2018

L'INPS ha rilasciato una nuova procedura che agevolerà le operazioni dei creditori a cui favore è stato rilasciato un provvedimento esecutivo di pignoramento presso terzi.

Come scegliere l'amministratore di condominio

del 25/09/2017

La nomina del nuovo amministratore di condominio è un momento importante, scegliere bene non è sempre facile.

Condominio: chi infrange il regolamento può essere multato.

del 28/11/2015

E' possibile comminare al singolo condomino una "multa".

Cass. n. 4364/2013 - Condominio: l'amministratore che affigge l'elenco dei morosi commette il reato di diffamazione.

del 29/01/2013

L'amministratore che affigge negli spazi comuni l'elenco dei condomini morosi commette il reato di diffamazione. Così ha sentenziato la Suprema Corte sanzionando il comportamento di un'amministratore che aveva affisso nell'atrio del condominio un avvisso di imminente distacco della fornitura idrica dovuta al mancato pagamento di alcune fatture per mancanza di fondi elencando i condomini morosi e gli importi da essi dovuti.

Cass. n. 19616/2012 - Condominio, sfiato termosifoni, riscaldamento centralizzato

del 12/11/2012

E' responsabilità del condominio assicurare il corretto funzionamento dell'impianto di riscaldamento centralizzato, dunque è suo compito provvedere allo sfiato delle singole piastre radianti (termosifoni) dei condomini.

Cass. n. 9434/2012 - Condominio: non si può suonare strumenti musicali a tutte le ore se disturba i vicini, obbligo di risarcimento per danno biologico e morale

del 11/06/2012

Non si può suonare strumenti musicali a tutte le ore se i suoni molestano i vicini, questo è quanto stabilito dalla Suprema Corte di Cassazione con sentenza nr. 9434 del 11/06/2012, riconoscendo il risarcimento per danni morali e biologici.

Cass. Pen. n. 270/2012 - Condominio: Condizionatori Rumorosi

del 11/01/2012

SUPREMA CORTE DI CASSAZIONE - SEZIONE I PENALE -  - Sentenza 14 dicembre 2011 – 11 gennaio 2012, n. 270 - (Presidente Chieffi – Relatore Iannelli).

Non si può aprire un Bed and Breakfast in Condominio senza autorizzazione assembleare

del 11/10/2017

Corte di Cassazione sentenza nr. 109/2016 - Vietato aprire un Bed and Breakfast in condominio senza prima avere ricevuto l'autorizzazione dell'assemblea.

Cass. pen. n. 16459/2013 - Vicino molesto getta rifiuti sul balcone sottostante: è reato.

del 11/04/2013

Il Tribunale di Palermo, con sentenza del 2/12/2011, ha dichiarato R.I. colpevole dei reato di cui agli artt. 81 cpv e 674 cod. pen. per avere arrecato molestie a S.S., in quanto abitante nello stesso stabile, aveva gettato nel piano sottostante ove si trovava l'appartamento di quest’ultima, rifiuti, quali cenere e cicche di sigarette, nonché detersivi corrosivi, quale candeggina, e la ha condannata alla pena di euro Euro 120,00 di ammenda.

Il GIP di Milano: il vicino molesto può essere allontanato dalla propria abitazione familiare.

del 10/12/2012

Se il vicino è molesto e compie atti persecutori nei confronti di una o più persone, può incorrere nella  misura cautelare prevista dall'art. 282 bis c.p.p.,e cioè può essere allantonato dalla casa familiare su disposizione del giudice.

Cass. n. 27625/2012 - Condominio: disturbo della quiete pubblica, schiamazzi, sbattere i tappeti non è reato.

del 11/07/2012

Sbattere i Tappeti o scuotere le tovaglie non è reato. Non si configura il reato di disturbo della quiete pubblica se i rumori molestano un solo condomino.

Cass. n. 18035/2012 - Riprendere casa del vicino non è reato, violazione privacy, condomino riprende abuso edilizio del vicino.

del 11/05/2012

Riprendere l'abitazione del vicino non costituisce reato, poichè chi non ha schermato la propria casa così da evitare occhi indiscreti non può invocare il diritto alla privacy. Così si è pronunciata la Suprema Corte di Cassazione a conclusione di una vicenda processuale iniziata dopo che un signore era stato sorpreso a riprendere con una videocamera l'abitazione del vicino di casa, e successivamente utilizzando le immaggini registrate in sede di assemblea condominiale onde documentare un abuso edilizio.

Cass. n. 9148/2008 - Solidarietà tra i condomini

del 08/04/2008

Il contratto, stipulato dall'amministratore rappresentante, produce direttamente effetti nei confronti dei rappresentati, pertanto il creditore può procedere all'esecuzione individualmente nei confronti dei singoli, secondo la quota di ciascuno.

Pignoramento presso terzi, nuova procedura INPS

del 13/06/2018

L'INPS ha rilasciato una nuova procedura che agevolerà le operazioni dei creditori a cui favore è stato rilasciato un provvedimento esecutivo di pignoramento presso terzi.

Non si può aprire un Bed and Breakfast in Condominio senza autorizzazione assembleare

del 11/10/2017

Corte di Cassazione sentenza nr. 109/2016 - Vietato aprire un Bed and Breakfast in condominio senza prima avere ricevuto l'autorizzazione dell'assemblea.

Come scegliere l'amministratore di condominio

del 25/09/2017

La nomina del nuovo amministratore di condominio è un momento importante, scegliere bene non è sempre facile.

Condominio: chi infrange il regolamento può essere multato.

del 28/11/2015

E' possibile comminare al singolo condomino una "multa".

Cass. pen. n. 16459/2013 - Vicino molesto getta rifiuti sul balcone sottostante: è reato.

del 11/04/2013

Il Tribunale di Palermo, con sentenza del 2/12/2011, ha dichiarato R.I. colpevole dei reato di cui agli artt. 81 cpv e 674 cod. pen. per avere arrecato molestie a S.S., in quanto abitante nello stesso stabile, aveva gettato nel piano sottostante ove si trovava l'appartamento di quest’ultima, rifiuti, quali cenere e cicche di sigarette, nonché detersivi corrosivi, quale candeggina, e la ha condannata alla pena di euro Euro 120,00 di ammenda.

Cass. n. 4364/2013 - Condominio: l'amministratore che affigge l'elenco dei morosi commette il reato di diffamazione.

del 29/01/2013

L'amministratore che affigge negli spazi comuni l'elenco dei condomini morosi commette il reato di diffamazione. Così ha sentenziato la Suprema Corte sanzionando il comportamento di un'amministratore che aveva affisso nell'atrio del condominio un avvisso di imminente distacco della fornitura idrica dovuta al mancato pagamento di alcune fatture per mancanza di fondi elencando i condomini morosi e gli importi da essi dovuti.

Il GIP di Milano: il vicino molesto può essere allontanato dalla propria abitazione familiare.

del 10/12/2012

Se il vicino è molesto e compie atti persecutori nei confronti di una o più persone, può incorrere nella  misura cautelare prevista dall'art. 282 bis c.p.p.,e cioè può essere allantonato dalla casa familiare su disposizione del giudice.

Cass. n. 19616/2012 - Condominio, sfiato termosifoni, riscaldamento centralizzato

del 12/11/2012

E' responsabilità del condominio assicurare il corretto funzionamento dell'impianto di riscaldamento centralizzato, dunque è suo compito provvedere allo sfiato delle singole piastre radianti (termosifoni) dei condomini.

Cass. n. 27625/2012 - Condominio: disturbo della quiete pubblica, schiamazzi, sbattere i tappeti non è reato.

del 11/07/2012

Sbattere i Tappeti o scuotere le tovaglie non è reato. Non si configura il reato di disturbo della quiete pubblica se i rumori molestano un solo condomino.

Cass. n. 9434/2012 - Condominio: non si può suonare strumenti musicali a tutte le ore se disturba i vicini, obbligo di risarcimento per danno biologico e morale

del 11/06/2012

Non si può suonare strumenti musicali a tutte le ore se i suoni molestano i vicini, questo è quanto stabilito dalla Suprema Corte di Cassazione con sentenza nr. 9434 del 11/06/2012, riconoscendo il risarcimento per danni morali e biologici.

Cass. n. 18035/2012 - Riprendere casa del vicino non è reato, violazione privacy, condomino riprende abuso edilizio del vicino.

del 11/05/2012

Riprendere l'abitazione del vicino non costituisce reato, poichè chi non ha schermato la propria casa così da evitare occhi indiscreti non può invocare il diritto alla privacy. Così si è pronunciata la Suprema Corte di Cassazione a conclusione di una vicenda processuale iniziata dopo che un signore era stato sorpreso a riprendere con una videocamera l'abitazione del vicino di casa, e successivamente utilizzando le immaggini registrate in sede di assemblea condominiale onde documentare un abuso edilizio.

Cass. Pen. n. 270/2012 - Condominio: Condizionatori Rumorosi

del 11/01/2012

SUPREMA CORTE DI CASSAZIONE - SEZIONE I PENALE -  - Sentenza 14 dicembre 2011 – 11 gennaio 2012, n. 270 - (Presidente Chieffi – Relatore Iannelli).

Cass. n. 9148/2008 - Solidarietà tra i condomini

del 08/04/2008

Il contratto, stipulato dall'amministratore rappresentante, produce direttamente effetti nei confronti dei rappresentati, pertanto il creditore può procedere all'esecuzione individualmente nei confronti dei singoli, secondo la quota di ciascuno.